Nuovo Sito Riduci
Cari parrocchiani, cari lettori, cari visitatori: questo sito che ci accompagna da quasi dieci anni tra poco sarà chiuso: con l'ingresso ufficiale di San Bovio nella Comunità Pastorale San Carlo abbiamo inaugurato un nuovo sito web alla pagina www.cp-sancarlopeschiera.it che sarà sempre aggiornato. Vi invitiamo a seguire e memorizzare il nuovo sito.

La diaconia e la redazione di www.sacrafamigliabettola.it
Stampa  

Messaggio da Don Zaccaria Riduci

Cari amici e care amiche,

iniziamo il tempo forte dell’Avvento ambrosiano: un tempo che ci richiama la scelta di vivere il tempo della vita terrena fondandolo sulla fiducia in Gesù Risorto, “il Veniente”, Colui che viene! Sulla fede! E incominciando a girare per le case delle nostre chiese sorelle mi accorgo che la fede in Gesù è un dono accessibile davvero a tutti, ma proprio tutti! Non solo “nostro”, di “quelli che vengono”!!! Incontro la fede di tanti che dona pace interiore, raccoglie l’intelligenza, anima tanti bei sentimenti e orienta consapevolmente a Dio. Mi imbatto nella fede che aiuta a superare il terribile turbamento che io sento del nostro essere creature “mortali”… Ammiro la fede di tanti che risorge dal conflitto continuo che c’è tra lo spettacolo del mondo spesso fatuo e seduttivo e una lettura della vita più sensata, più autentica, più definitiva. Vi sono grato, dunque, per la vostra fede e per la fede di quelli “della porta accanto”: così mi aiutate a fare il parroco e mi ricordate - insieme all’Avvento - che la fede non è mai un presupposto pacifico, ovvio, scontato del vivere comune. Se la fede “funziona” nella nostra “normalità” diventerà appetibile e desiderabile anche per altri! Se la fede esprimerà amabilità, comunione, comprensione, ascolto sarà una fede attraente, una scelta che fa la differenza, una fede che non è teoria o religione! Così avvenga … Buon Avvento!

                                                                                                                                                                             Il vostro parroco don Zaccaria