Nuovo Sito Riduci
Cari parrocchiani, cari lettori, cari visitatori: questo sito che ci accompagna da quasi dieci anni tra poco sarà chiuso: con l'ingresso ufficiale di San Bovio nella Comunità Pastorale San Carlo abbiamo inaugurato un nuovo sito web alla pagina www.cp-sancarlopeschiera.it che sarà sempre aggiornato. Vi invitiamo a seguire e memorizzare il nuovo sito.

La diaconia e la redazione di www.sacrafamigliabettola.it
Stampa  

Messaggio da Don Zaccaria Riduci

Cari amici e care amiche,

ringrazio la Parrocchia di San Bovio dei due segni che mi ha consegnato durante la celebrazione  d’ingresso nella nostra Comunità pastorale, ma che simbolicamente ha consegnato a tutte le chiese sorelle:  la chiave del Tabernacolo e il libro della storia di San Bovio. Questi due segni richiamano il mirabile intreccio della storia di Dio con la nostra storia! Dio fa parte della nostra storia, è “incontrabile”, e noi possiamo godere nella nostra quotidianità, spesso faticosa e incerta, della compagnia e della luce di Dio! Sono molto grato per questi due segni, perché penso che se dovessimo ringraziare Dio Padre per tutte le gioie che ci dà, non ci rimarrebbe tempo per lamentarci né per sparlare … E se anche i telegiornali andassero alla ricerca di episodi di “cronaca bianca”, poco o niente rimarrebbe per la cronaca nera! A volte sono nauseato dall’insistenza sui “fattacci”, così come delle lamentele sterili e delle chiacchiere gratuite … Ci sono alcuni che si sono specializzati negli anni solo sulle “note stonate”, solo sulle differenze tra una volta e adesso, sono incaponiti solo sulla “cronaca nera” della Comunità! Impariamo invece, e aiutiamoci come chiese sorelle che credono in Gesù Risorto, ad evidenziare anzitutto le cose belle, sottolineare in rosso le cose cariche di luce, i particolari belli, le scelte coraggiose e per questo impegnative … Diciamo NO a far risuonare i colori foschi del cammino! A far risaltare solo i lati tenebrosi della Comunità! A rimarcare il passato come se solo e unicamente “prima” ci fosse stata la bellezza e la verità delle cose! Anche questa storia, quella di oggi, quella delle chiese sorelle è abitata da Dio e Lui ci aiuta a scrivere “cronaca bianca”. La prossima volta comincio io … (fine prima parte)                                                                      Il vostro parroco, don Zaccaria